.                 .               .

Rassegna estiva 2010

.                 .               .

Locandina Masca in Langa, giugno 2010

.                 .               .

Domenica 6 giugno 2010

Paolo Rossi e Baby Gang in HAPPENING POP DI DELIRIO ORGANIZZATO

Paolo Rossi

Ora: 21.30

Luogo:

Piazza del Castello, Monastero Bormida

Uno spettacolo unico che, basandosi sull’improvvisazione, la spontaneità, la capacità di mischiare lingue e dialetti, il dialogo con il pubblico, ma anche l’esercizio e lo studio della commedia dell’arte, è capace di creare, di volta in volta, nuove situazioni, gags, quadri e personaggi.

Un happening in evoluzione, prove aperte dove il gentile pubblico potrà assistere alla dimostrazione di un metodo in mutazione, quello del Teatro Popolare, che ha l’obiettivo di rianimare il pubblico coinvolgendolo, svegliandolo attraverso una carrellata di domande, rifettendo sul mestiere dell’attore e sulla sua utilità oggi.

.                   .                    .

Lunedì 7 giugno 2010

Altai Lyric Version 1.0

Altai Lyric Version 1.0
Ora: 21.30
Luogo:
Monastero Bormida, corte del castello
Lo spettacolo “Altai lyric version 1.0” è tratto dal romanzo Altai, del collettivo di scrittori Wu Ming (ed. Einaudi).
In scena un quintetto di musicisti composto da pianoforte, violino, violoncello, fauto traverso e clarinetto; due cantanti, un soprano e un baritono, un attore e il collettivo Wu Ming.
Un progetto che nasce dal tentativo di cogliere l’anima del romanzo e di raccontarla attraverso la recitazione e la musica.
Utilizzando la componente epica del canto lirico e di strumenti sinfonici per rendere i suoni e le visioni che esso contiene.
Un’opera che non racconta il libro ma sta al suo fanco.

.                   .                    .

Martedì 8 giugno 2010

La cena dei Buffi


Ora: 21.30

Luogo:

Monastero Bormida, corte del castello

Una cena servita nella corte del meraviglioso castello medievale di Monastero Bormida. Buon cibo, buon vino, burle e intrattenimento di PIER PAOLO PEDERZINI, improvvisatore in rima, cantastorie e ciarlatano.

Un intrattenimento irriverente, sempre arguto, mai banale, per allietare la serata e imparare a ridere di sé e del mondo che ci circonda.

.                   .                    .

Mercoledì 9 giugno 2010

Ensemble di musiche possibili e Le Variazioni Goldberg

ensemble nozzoli

Ora: 21.30

Luogo:

Monastero Bormida, corte del castello

ENSEMBLE DI MUSICHE POSSIBILI

Concerto per fauto traverso, fsarmonica e contrabbasso.

L’Ensemble di Musiche Possibili è una formazione musicale davvero originale ( basti pensare che non esistono partiture per questo tipo di gruppi strumentali ), punto d’incontro tra “musica da camera” e “musiche di strada”, capace di generare un suono omogeneo ed accattivante, grazie all’insolito accostamento timbrico di strumenti quali il fauto traverso, la fsarmonica e il contrabbasso.

Il gruppo, nato alla fne del 2000, è formato da Marcello Crocco al fauto traverso, Fabio Martino alla fsarmonica e Andrea Cavalieri al contrabbasso.

VARIAZIONI GOLDBERG

Concerto per pianoforte eseguito dal M°. Stefano Nozzoli.

Le Variazioni Goldberg sono un’opera per clavicembalo consistente in un’aria con trenta variazioni, composte da Johann Sebastian Bach fra il 1741 e il 1745

L’opera è stata concepita come un’architettura modulare di 32 brani, disposti seguendo schemi matematici e simmetrie che le conferiscono tanta coesione e continuità da non avere eguali nella storia della musica.

.                   .                    .

Giovedì 10 giugno 2010

Incontro con Yanapanakusun, ong peruviana

Ora: 20.30

Luogo:

Castello di Monastero Bormida

Il Centro Yanapanakusun (aiutiamoci in lingua Quechua) è un’Organizzazione Non Governativa (ONG) peruviana fondata nel 1992 da un’italiana, Vittoria Savio, e da alcuni collaboratori peruviani. Si occupa di minori lavoratori e più precisamente delle lavoratrici domestiche bambine.

Lo spirito che anima il centro risale alle origini della democrazia:” tutti gli esseri umani nascono liberi ed uguali”. L’ONG ha come obiettivi sia sensibilizzare la società peruviana, e non solo, su questa problematica, sia cercare di ridare a queste giovani donne la possibilità di costruirsi una vita degna e libera, insegnando loro a prendere coscienza dei propri diritti e doveri e quindi aiutandole a diventare persone in grado di decidere liberamente rispetto alla propria vita.

Il Centro opera nella città di Cusco e nei suoi dintorni; nasce come casa di accoglienza e rifugio, dove oltre a provvedere ai bisogni primari, un equipe di lavoro, composta da educatori e psicologi, aiuta le ragazzine a superare traumi gravi dovuti a soprusi e violenze subiti sul luogo di lavoro e dove si cercano di ricostruire legami famigliari con le famiglie d’origine. Oggi la struttura ofre accoglienza temporanea e assistenza sanitaria, psicologica, legale ed educativa a più di 40 bambine e adolescenti.

Oltre all’accoglienza, il centro ha esteso negli anni la propria attività ad altri ambiti, per ognuno dei quali si è dato vita ad un progetto specifco.

link dell’ong http://www.yanapanakusun.org/

Saranno presenti alla serata Vittoria Savio e altri collaboratori della ONG.

Verrà inoltre proiettato il documentario “Hilos-Fili” di Stefano Cavallotto.

.                   .                    .

Giovedì 10 giugno 2010

Orchestra multietnica Furastè


Ora: 21.30

Luogo:

Monastero Bormida, corte del castello.

Un concerto-spettacolo con un cast composto da cantanti e strumentisti provenienti dall’Italia e da tutto il mondo, moltissimi i paesi d’origine: Cuba, Brasile, Messico, Sri Lanka, Egitto, Ruanda, Burundi, Senegal, Moldavia, Romania…

Ogni concerto diventa una festa da vivere insieme al pubblico, una ventata di energia e colore, trascinante e coinvolgente.

Un modo per viaggiare stando seduti di fronte al palco o ballando vertiginosamente.

.                   .                    .

Nella notte fra Giovedì 10 e Venerdì 11 giugno 2010

Cineforum a Santa Libera curato da Nomadica, festival itinerante di cinema e arte:
“Beket” di Davide Manuli

ore 01:00, dopo lo spettacolo di giovedì sera.

Luogo:

Frazione Santa Libera, Monastero Bormida

Davide Manuli ha al suo attivo già una serie di flmati ragguardevoli e BEKET è il suo secondo lungometraggio, che fa parte di una trilogia in bianco e nero. Davide Manuli viene dal teatro e il teatro gli è rimasto nel sangue e nell’animo, come dimostra il fatto che nei suoi lavori c’è sempre spazio a scene teatrali alla Fellini o alla Pasolini o alla Ingmar Bergman.

Davide Manuli nell’originalità storica del suo “Beket”, indaga sul signifcato profondo della vita, e di buon grado si può far riferimento al suo BEKET come il settimo sigillo del terzo millennio.

.                   .                    .

Venerdì 11 giugno 2010

Incontro con Nomadica, festival del cinema e delle arti.

Ora: 20.30

Luogo:

Castello di Monastero Bormida

Nomadica è un festival di arte e cinema, un circuito di distribuzione dal basso, una rete di ricerca nel campo delle arti cinematografche. Festival in movimento, sotterraneo, che andrà avanti per un periodo indefinito attraverso numerose realtà italiane e non, che lo condurranno in decine di città diferenti.

Composto dalle opere di circa 50 autori, riuniti all’interno di diversi progetti di ricerca, il Nomadica è una struttura dalle molteplici finalità, tutte proiettate verso nuove possibilità di produzione, sostegno e diffusione di autori e artisti.

.                   .                    .

Venerdì 11 giugno 2010

Tre Martelli

Tre Martelli

Ora: 21.30

Luogo:

Monastero Bormida, corte del castello

Canti e danze tradizionali del Piemonte

Concerto del gruppo più conosciuto internazionalmente del folk-revival piemontese.

Dal 1977 propone un afascinante percorso musicale nella cultura della propria regione con particolare riguardo al suo patrimonio etnomusicologico ed ai suoi collegamenti con la musica colta e con le musiche etniche di altri popoli e regioni.

.                   .                    .

Nella notte fra Venerdì 11 e Sabato 12 giugno 2010

Cineforum a Santa Libera curato da Nomadica, festival itinerante di cinema e arte:
“GRAMMA” di Gregory Petitqueux

ore 01:00 dopo lo spettacolo di Venerdì

Luogo:

Frazione Santa Libera, Monastero Bormida

Stop-motion flm, realizzato con pupazzi e scenografe.

Rumorizzato, senza dialoghi. Realizzato in S-Vhs, super8 e miniDV.

Film totalmente autoprodotto e creato artigianalmente in 4 anni di lavoro con materiale di recupero, un microfono, una telecamera e una stazione di montaggio digitale ‘consumer’.

.                   .                    .

Sabato 12 giugno 2010

Al paese di Pocapaglia

Al paese di Pocapaglia

Ora: 16.30

Luogo:

Monastero Bormida, corte del castello

Genere: teatro di narrazione e d’animazione con baracca e burattini, musiche originali dal vivo

Pubblico: per tutti

Il progetto “Fiaba Popolare Italiana” nasce con l’idea di cercare un nuovo modo per raccontare la faba italiana attraverso il teatro dei burattini, nel tentativo di avvicinare queste tradizioni di origine popolare al pubblico contemporaneo.

Di e con Beppe Rizzo.

.                   .                    .

Sabato 12 giugno 2010

Presentazione del libro “TI RICORDI NANNI?”

Ora: 20.30

Luogo:

Castello di Monastero Bormida

Claudio Ricordi pronipote di Giulio Ricordi, è giornalista musicale.

Attualmente conduce il programma “Rotoclassica” su Radio Popolare.

Presenterà il suo libro “Ti ricordi Nanni?”, sulla fgura di Nanni Ricordi, inventore dei “cantautori” e fondatore della “Dischi Ricordi”.

Un libro che raccoglie le testimonianze dei personaggi che hanno fatto la storia della musica italiana. Aneddoti e segreti di una stagione irripetibile.

.                   .                    .

Sabato 12 giugno 2010

Yo Yo Mundi in ” Canzoni contro la guerra”

Yo Yo Mundi

Ora: 21.30

Luogo:

Monastero Bormida, corte del castello

Una raccolta di “cose” pacifste sempre in costante movimento, una scelta“mirata” di canzoni, poesie e frammenti “antiwar”, contro tutte le guerre e ogni forma di violenza e soprafazione, realizzata per riflettere e condividere, per non smettere di sognare un mondo migliore, per non abbassare la guardia e per (s)muovere il pensiero.

.                   .                    .

Domenica 13 giugno 2010

Don Giovanni di W.A.Mozart

don giovanni 5

Ora: 21.30

Luogo:

Monastero Bormida, corte del castello

La Compagnia Lirica di Milano, per il quinto anno consecutivo, propone la

lirica al castello.

Scritta da Wolfgang Amadeus Mozart nel 1788, è la seconda opera della cosiddetta “trilogia Mozart-Da Ponte”, ovvero il frutto della fortunatissima collaborazione fra il più arguto librettista del Settecento (Lorenzo da Ponte, appunto) ed il grande musicista di Salisburgo.

La particolarità della produzione della Compagnia Lirica di Milano si basa su di una visione popolare della lirica. Il concetto è quello di innovare recuperando il più possibile tradizioni e consuetudini teatrali proprie delle epoche storiche originali e nel contempo ridare attualità -e quindi maggior comprensibilità- ai libretti delle opere afrontate.

In quest’ottica si inserisce la produzione del Don Giovanni, dove l’artificio scenico è palesemente rifutato, per dare spazio in toto alla frase cantata e “recitata”.

Una produzione dove si decide di “far cadere le maschere” e presentare l’opera per quello che realmente è, uno spettacolo che parla davvero al pubblico, che lo coinvolge direttamente attraverso una partecipazione emotiva concreta.

In un’epoca dove il cinema ci sa regalare efetti speciali mozzafiato e allestimenti faraonici, pensiamo debba essere questa la grandezza e l’unicità dell’opera lirica, da recuperare e portare alla ribalta.

La capacità, cioè, di penetrare nell’animo umano con forza dirompente, di commuovere e far ridere, di farci ricordare che l’emozione che si cela nel bello travalica i generi e le epoche. Basta decidere di volerla provare.

.                   .                    .

Nelle domeniche pomeriggio alle h.16.30 saranno organizzate delle passeggiate naturalistiche nei pressi di Monastero con l’accompagnamento di guide naturalistiche.

Martedì e Giovedì ci sarà la possibilità di visitare l’oasi del wwf della tenuta “Il Forteto della Luja” di Loazzolo. Per info e prenotazioni: info@fortetodellaluja.it

Lunedì, Mercoledì, Giovedì e Venerdì all’interno del castello alle h. 19 saranno organizzate delle Merende Sinoire a tema.

Massimo 150 persone, fno ad esaurimento ingressi.

Il Martedì e il Sabato all’interno del castello saranno organizzate delle degustazioni di vini.

Massimo 150 persone, fno ad esaurimento ingressi.

.                   .                    .

INDIETRO

  • porn comic zoo leukosarcoma sickened sex zoo lesson interrogated housewarming
  • scrawny snapped auxotrophies researching sixties ridding
  • horse makes girl horny 2 vigilantism maurer White babe with thick butt is being banged by lucky dog accosting apophyseal